UN MARESCIALLO ALLA FRONTIERA

UN MARESCIALLO ALLA FRONTIERA

UN MARESCIALLO ALLA FRONTIERA

ALLA FRONTIERA UN ANZIANO MARESCIALLO E’ DI TURNO, AD UN TRATTO, ARRIVA UN UOMO MOLTO STRANO, DALL’ASPETTO LOSCO E POCO RASSICURANTE. AL CONFINE, IL MILITARE LO FERMA CHIEDENDO SE GENTILMENTE PUO’ APRIRE IL PORTA BAGAGLI, E, L’UOMO IN TUTTA TRANQUILLITA’ ESEGUE CIO’ CHE GLI E’ STATO CHIESTO. IL MARESCIALLO CHE E’ IN SERVIZIO DA TANTI ANNI E STA PER ANDARE IN PENSIONE CONOSCE TUTTI I TRUCCHI DEL MESTIERI PER CHI FA DEL CONTRABBANDO, INFATTI, NELL’AUTO TROVA 10 SACCHI NERI PIENI DI TERRA. IL MILITARE RIMANE SORPRESO E MOLTO TURBATO, LI APRE TUTTI, UNO AD UNO MA NIENTE, ALL’INTERNO NON C’E’ NIENT’ALTRO CHE TERRA. ALLORA PROVA ANCHE AD INFILARCI UN PICCOLO BASTONCINO, MA NIENTE, SEMBRA NON ESSERCI NULLA DI SOLIDO. FA ARRIVARE ANCHE UN CANE ANTI DROGA, CHE, NON FIUTA NULLA DI STRANO. QUINDI, E’ COSTRETTO A LASCIAR PASSARE L’UOMO E LA SUA AUTO. TUTTO QUESTO SI RIPETE OGNI GIORNO, ALLA STESSA ORA, PER UN ANNO. IL MARESCIALLO VA IN PENSIONE E DECIDE DI APRIRE UN RISTORANTE CON LA MOGLIE, UN BEL GIORNO, ENTRA LO STESSO UOMO, CHE, PER UN ANNO, HA FERMATO ALLA FRONTIERA. GLI VA VICINO E GLI DICE “CIAO, TI RICORDI DI ME?” – “CIAO, CERTO MARESCIALLO COME NO, LEI MI HA FERMATO PER BEN UN ANNO TUTTI I GIORNI” – A QUEL PUNTO DA BUON MILITARE CHIEDE “SENTA, IO ORA SONO IN PENSIONE, PUO’ DIRMI CHE COSA TRASPORTAVA? DROGA? SIGARETTE? ESPLOSIVO? INSOMMA, CHE COSA CONTRABBANDAVA? – “IO?? MACCHINE RUBATE”.

 

TI E’ PIACIUTA LA BARZELLETTA? SEGUIMI SU FACEBOOK

Precedente IL SALVADANAIO DI MOGLIE E MARITO Successivo UN CLIENTE CHE RUSSA TROPPO